Pannolini lavabili - un'altra inutile guida. Il percome. #2

28.10.14 Luisa NeoMamma On Board 3 Comments


Dopo il perchè, il percome!!

Se vi siete mai interessate, anche solo vagamente, all'argomento #pannolinilavabili conoscerete certamente la vagonata catastrofica di materiale ed informazioni che circola...

Prima dell'inizio dell'estate la ditta POVATEX s.a.s. mi ha gentilmente inviato un campione prova del loro pannolino GIO da testare, con il sistema brevettato filtras, ma il giorno in cui l'ho ricevuto mi sono resa conto che .. in pratica.. non sapevo dove mettere le mani!! Non sapevo come fare, né avevo la possibilità di fare una recensione del prodotto (che farò, lo prometto!), non avendo alcuna possibilità di confronto.. né alcuna conoscenza della materia...

Così mi sono iscritta ad un gruppo di discussione sui pannolini lavabili, su FB.
Qui, come anche nei vari forum e siti che trattano dell'argomento, mi è capitato di imbattermi in discorsi del tipo: "lei quando il suo primo era piccolo usava unicamente fitted LL, ma poi per praticità è passata a AI2 e pocket, quelli FB in minkee, che asciugano in un lampo. Hanno l'esterno in PUL e devi stare attenta a come li lavi, ma vanno alla grande!"

iconaSE - CHEE??




Per un attimo ho pensato che chi scrivesse, soffrisse di demenza senile precoce (un po' come la sottoscritta, del resto) ;-) , ma poi mi sono resa conto che non era solo chi scriveva a parlare con un lignaggio totalmente sconosciuto e apparentemente privo di significato... ma un'intera comunità di mamme!!

Il ché, per una neofita di PL (Pannolini Lavabili. Iniziate anche voi ad entrare nell'ottica!!!) è a dir poco agghiacciante (e scoraggiante, aggiungerei)!! Il mondo dei pannolini lavabili è un mondo vagamente schizzato, fatto di acronimi e percarbonato (che sia quest'ultimo, la causa reale...?).
Onestamente?
Per chi deve iniziare a capirci qualcosa è un casino.
Ma uno di quelli veri, seri!

A svariati mesi di distanza dal mio primissimo approccio ai lavabili, posso dirvi che se avete seriamente intenzione di cominciare ad utilizzare i pannolini lavabili (e sopravvivere), a mio parere , dovete obbligatoriamente fare due cose:

1 - trovare qualcuno di materialmente vicino a voi, che possa illuminarvi mostrandovi i pannolini e rispondendo pazientemente anche alle domande più assurde ed imbarazzanti che vi verranno in mente;
                                                 -> SAM, LOVE YOU!!!!! icona

2 - chiedere l'ammissione a questi gruppi FB, leggere i loro documenti e commenti e farvi una cultura, per poi provare ad acquistare qualche pezzo usato del modello/marca che più vi sembra essere adatto alle vostre esigenze.

Perché se di modelli ce ne sono taaaaAAAAaaaanti, di marche ce ne sono persino di più, ciascuna con i propri materiali, la propria tenuta e vestibilità.
Pannolini lavabili & Supporti Bèbè Vendite usato e nuovo, ASTE e Recensioni
Pannolini Lavabili: compro/vendo/cerco/scambio & supporto (A.P.A.)

L'idea di fare un acquisto "usato", per alcune, potrebbe essere un problema, ma è sicuramente meglio di un eventuale acquisto massiccio di pannolini nuovi di un unico modello, con il rischio che poi questo non sia il più adatto per il nostro bambino. Non fate l'errore (come la sottoscritta) di sottovalutare la diversa vestibilità dei modelli in commercio!! Si fa presto a dire: "ah, ma tanto è TU!!" (Tagli Unica, oppure OS: One Size) per poi scoprire che al nostro bimbo mingherlino (cioè, come Pisto, per sempio...) il giro-coscia di una marca rimane troppo largo e il pannolino perde...
Anche perché, diciamocelo, questi benedetti PL non sono proprio economicissimi!!!

Oltre a questo, esistono valanghe di blog, siti e libri che forniscono informazioni riguardo l'uso e la scelta dei PL. Io ve ne segnalo alcuni, per oggi, quelli che a me sono stati utili, a prescindere da chi, cosa, come, perché li scrivano. Non sono tutti, perché alcuni sono ancora dispersi nella cronologia del vecchio PC, ma questa "inutile guida" è solo agli inizi, perciò li troverete qui e là, anche nelle prossime puntate:

http://alberoestella.it/
FB: Bebè a costo zero
Associazione non solo Ciripà
http://semplicementeoggi.blogspot.it/ il blog di Erica ♥♥
http://sofficicoccole.blogspot.it/
http://mammavegana.blogspot.it/
http://facciamochesonomamma.blogspot.it/
http://pannolmumu.blogspot.it/


E comunque datevi sempre un'occhiata in giro, perché (tranne che qui a Trieste) c'è sempre qualche lieto evento informativo in giro!
icona
BACIUz 

3 commenti:

  1. Ahahah :D demenza senile precoce - in effetti i PL ti fanno andare un po' fuori di testa quando ci prendi gusto.

    RispondiElimina
  2. Bellissima guida ai PL per neofite come me! Mi hai fatto morire dal ridere! :)

    RispondiElimina