NeoMamma On Board si evolve...

13.10.15 Luisa NeoMamma On Board 11 Comments

Ogni volta che si sente parlare del temibile "Post Sponsorizzato" una lettrice, da qualche parte, di fronte al proprio monitor, storce il naso e smette di leggere. Ce ne rendiamo conto tutte. That's it.
evoluzione

Ma provate, per un attimo, a pensare a quanto lavoro c'è dietro a tutto questo: scrivere un articolo, fare fotografie, editare e uploadare immagini, registrare video, acquistare un dominio, gestire la grafica del sito, i social network... sono tutte attività che per quanto ogni blogger ama fare, richiedono tempo, attrezzatura e denaro. E' inevitabile, ad un certo punto, che si cerchi di ricavare almeno una piccola somma per giustificare il lavoro fatto ed il tempo impiegato, a noi stesse e alle nostre famiglie. Non trovate?

Mi spiace sempre leggere commenti negativi e pesanti di lettrici che sminuiscono il lavoro di una blogger, a causa del post sponsorizzato di turno. La maggior parte dei nostri blog è nato sotto forma di diario personale e il più delle volte è ancora così, ma arrivati ad un certo punto la metamorfosi è inevitabile: sarebbe patetico e assurdo continuare tutte a parlare di allattamento e di gravidanza, mentre i nostri figli crescono e prendono il largo! C'è chi inizia a dare più spazio a temi creativi, chi se la cava bene in cucina, chi è più sensibile a tematiche modaiole ed è così che ogni blogger ritrova il proprio spazio; una sorta di deriva dei continenti formato mamma blogger.

Ognuna di noi cerca di venirne a capo, mantenendo il proprio stile e la propria personalità, partecipando a temi comuni e sponsorizzando campagne di questo o quell'altro marchio, perché affine al proprio modo di essere e vivere ed è così che ogni lettrice si appassiona ad una blogger piuttosto che ad un altra; perché ci si trova in sintonia con le tematiche ed il modo di fare (e scrivere, naturalmente). Dovrebbe essere così a prescindere dal post sponsorizzato.
Personalmente mi è capitato più volte di rifiutare collaborazioni perché non attinenti al tema del blog, oppure perché il brand in questione, seppur molto conosciuto, non proponeva prodotti di qualità eco-bio. Di alcune aziende, lo sapete bene, non ho parlato affatto in termini positivi, perché mi sono sempre sentita libera di esprimermi e di dire la mia opinione a prescindere dalla collaborazione.

Però, la verità è che questa cosa del post sponsorizzato e della campagna promozionale ha iniziato a starmi stretta. Continuo ad avere voglia di fare da portavoce di quelle aziende che mi piace definire "di valore vero" e della qualità "vera" dei prodotti cosmetici; continuo ad aver voglia di scrivere e raccontare di quei prodotti che realmente utilizzo per la mia famiglia e che apprezzo quotidianamente.
Ed è proprio per questo, che NeoMamma On Board ha iniziato ad evolversi...
green mama

Green Mama è l'e-commerce che ho sempre avuto qui, dentro la mia testa ed ora è realtà. Ci stiamo lavorando da inizio estate, perché un matrimonio da organizzare, per noi, non era abbastanza. Ora vive, è online e ci lavoro giornalmente come una pazza, per renderlo più funzionale, per caricare la merce che arriva, per sistemare malfunzionamenti.. Sono orgogliosa del nostro lavoro e dei nostri sforzi e sono fiera di potervi finalmente parlare dei prodotti che voglio io!
Una piccola preview... 
green mama homepage

Molti dei marchi che ho deciso di commercializzare sono collaborazioni e recensioni vecchissime: prodotti e aziende con le quali mi sono trovata talmente bene, che non ho mai smesso di acquistare ed utilizzare per la mia casa e per la mia famiglia, come Pilogen e Pierpaoli. Poi ci sono i pannolini lavabili, con i quali mi sono trovata benissimo in questi ultimi anni e di cui vi ho spesso parlato. Ci saranno pannolini biodegradabili e detersivi ecologici meravigliosi e, presto spero, degli ottimi supporti per il portare.
Ci sto lavorando!
E' tutto ancora un po' "in progress", ma se vi fa piacere seguirmi anche in questa nuova, titanica impresa, mi trovate qui -> www.green-mama.it
La nostra neonata pagina Facebook è questa, ma potete anche seguirci attraverso #greenmama!!
;-)))

Baci, tanti.
Luisa ;-*****

11 commenti:

  1. A dirti la verità, pur comprendendo le motivazioni sottese ai post sponsorizzati ed il lavoro che richiedono, io evito di leggerli, anche se sono delle mie blogger preferite. Se però cerco recensioni perchè ho gia' in mente un acquisto, allora li cerco.
    Il pericolo, però, è che siano talmente tanti e finalizzati da snaturare il blog.
    Un canale di e-commerce, invece, è altra cosa, se il blog non diventa solo una vetrina di quest'ultimo.
    In bocca al lupo per questa tua nuova avventura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia!! In generale non posso che dirmi d'accordo con quanto hai detto! Le recensioni online hanno la grandissima utilità di aiutare all'acquisto chi cerca un prodotto in particolare; mi è capitato spesso di evitare un acquisto inutile grazie alle recensioni di qualche blogger!
      Per fortuna non ho intenzione di farlo diventare una vetrina, anzi: l'idea è proprio quella di renderlo maggiormente "libero" ed indipendente, se possibile.

      Elimina
  2. Ciao Luisa,
    brava e intraprendente!
    ti faccio un enorme in bocca al lupo per questa nuova avventura!
    Ho già fatto un giretto sul sito - complimenti!
    :-))

    RispondiElimina
  3. Grande! In bocca al lupo per questa tua nuova avventura!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie a voi, ragazze!!!
    Crepi il lupo! E' un lavoro lungo e siamo ancora un po' in alto mare, anche perchè non avevo mai lavorato con WP prima ed è tutto un imparare ogni giorno qualcosa di nuovo e risolvere problemi, ma ce la possiamo fare dai!!!

    RispondiElimina
  5. Tutto quello che porta alla crescita personale e anche economica per me è sempre ben accetto. E' verissimo, il lavoro dietro un blog è immenso e quando poi si raggiungono questi risultati io non posso fare altro che complimentarmi perchè io al momento non ci sono ancora riuscita. Un grande in bocca al lupo per tutto :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :-* I risultati, se li vedremo, sono ancora molto lontani, ma bisogna crederci sempre e non smettere di lavorare ed investire sul futuro. Non sono un'ottimista cronica, eh, ma mi piace avere sempre qualche progetto per la testa.

      Elimina
  6. Complimenti! Ti faccio un grande in bocca al lupo per la tua nuova attività! :-)

    RispondiElimina
  7. IN bocca al lupo :-)

    E' un po' anche il mio sogno , ma l'ho richiuso nel cassetto almeno per ora, parlando a destra e a sinistra. Ti seguirò.

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica, i cassetti dei sogni sono solo posti dove riporli, in attesa di realizzarli. Perciò .. keep believin'!!!! :-*****

      Elimina