Pepparkakor - Biscotti svedesi allo zenzero - la nostra ricetta!

11.1.17 Luisa NeoMamma On Board 0 Comments

Vi sentite ancora appesantiti dal pranzo di Natale?
Vi hanno fatto la scorta di Pandoro fino ai primi di Giugno?
Ah, no? Io, me, si!
Pepparkakor - Biscotti svedesi allo zenzero - la nostra ricetta!

Di tutte queste lunghissime ed interminabilissime vacanze di Natale ci sono momenti (e profumi) che farò fatica a scordare per i prossimi.. diciamo 320 giorni dell'anno.
Primo fra tutti l'odore dello zenzero e della cannella dei nostri Biscotti svedesi - o Pepparkakor. Farli è stato davvero divertente: abbiamo impastato e giocato con gli stampini per biscotti e dal forno usciva un profumino sensazionale! Erano così buoni che abbiamo deciso di condividerli e farne ancora molte altre informate, da regalare a partenti e amici per Natale, assieme ad altre piccole cosucce sfiziose di cui vi parlerò più avanti..

Voglio essere magnanima e condividere con voi la nostra preziosissima ricetta dei Biscotti allo zenzero. Si tratta della rielaborazione di una ricetta che ho trovato su una rivista di cucina, anni fa. Provata così com'era... era pessima, perciò negli anni la abbiamo modificata e ripetutamente contaminata con altre ricette trovate online, per questa ragione non ho un link preciso da darvi come riferimento.
Biscotti svedesi allo zenzero INGREDIENTI

I passaggi per preparare l'impasto dei biscotti sono davvero molto semplici e veloci.

Iniziate mettendo nel mixer la farina '00, lo zucchero di canna, il mix di spezie tritate ed un pizzico di sale. Alcune spezie le avevo già in polvere, ma per tritare altre spezie particolarmente dure, come i chiodi di garofano, ho usato un piccolo macina caffè elettrico.
Date una girata col mixer, giusto per rendere omogeneo l'insieme e aggiungete il burro, che deve essere freddo di frigo e tagliato a pezzi. Avviate nuovamente il mixer, per amalgamare bene il tutto ed in seguito aggiungetevi il miele, l'uovo e mixate fino ad ottenere un impasto scuro ed omogeneo. Con l'impasto che avete realizzato create un panetto e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un'ora.

Trascorso il tempo necessario alla pasta per indurirsi nuovamente, potrete prendere l'impasto, stenderlo con un po' di farina, fino ad uno spessore di 5/6mm ed iniziare a preparare i vostri biscotti con le forme che più vi piacciono.

Fate attenzione a non infornare i biscotti troppo ravvicinati l'uno all'altro, perché potrebbero attaccarsi tra loro e a non bruciarli, perché sono piuttosto sottili. In generale richiederanno una cottura di circa 10 minuti, ad una temperatura di 180°C.
Gabriele ed io ci siamo divertiti moltissimo a preparare i nostri biscottini speziati; a lui sembrava di giocare col pongo e realizzarli è stato davvero semplice e veloce, per non parlare della soddisfazione che abbiamo provato nello scoprire quanto fossero buoni!!

Se volete provare a complicarvi ulteriormente la vita, potete utilizzare la restante parte degli ingredienti che vi ho segnalato e provare a decorare i vostri biscotti con la Ghiaccia reale.

Mettete in una terrina lo zucchero a velo e bagnatelo con un cucchiaino di succo di limone, poi aggiungetevi il bianco di un uovo e montate lievemente con una frusta, fino ad ottenere un composto leggero e dalla consistenza quasi "collosa". Se volete, a questo punto, potete aggiungere del colorante alimentare e fare delle decorazioni colorate (io c' ho provato ed è stato un disastro totale), altrimenti la decorazione rimarrà bianca.
Vi consiglio di usare una Sac à Poche, anche di quelle usa e getta, con una punta sottile e di realizzare le vostre decorazioni sui biscotti piuttosto rapidamente, una volta freddi: con una quantità di 130g di zucchero a velo, la Ghiaccia diventa solida in poco tempo e si fatica a lavorarla.

Che altro dire?
Spero che questa ricettina velocissima possa esservi utile a trascorrere qualche gelido pomeriggio d'inverno in una maniera divertente ed alternativa con i vostri bimbi e.. buoni biscotti a tutti!!

LUISA ;-***

0 commenti: