Pannolini Lavabili Green Mama

30.3.17 Luisa NeoMamma On Board 4 Comments

Saprete ormai da tempo che, oltre a scrivere su questo blog, sono anche titolare di un negozio online di prodotti per la maternità e la prima infanzia.
Pannolini Lavabili Green Mama

Green Mama è un ecommerce nato come diretta evoluzione del mio essere mamma e del lavoro svolto qui negli anni (se vuoi puoi leggere il primissimo articolo in cui ne accennavo, lo trovi qui). Un lavoro di ricerca e attenta valutazione di prodotti cosmetici ecologici e biologici dedicati ai bambini, prodotti cosmetici di qualità vera, ma anche di scoperta e passione per il mondo dei pannolini lavabili.

Da questa passione e voglia di condivisione è nato, nel 2015, Green Mama.

In questi anni ho cercato di farmi portavoce e convinta ambasciatrice del mondo dei pannolini lavabili, perché è una tematica sulla quale molti genitori sono ancora diffidenti e poco convinti. Ho cercato di mettermi a disposizione di mamme e papà, nel dimostrare loro che i lavabili non sono una pratica antiquata e scomoda, dando consigli, facendo incontri e dimostrazioni.

Come mamma ed utilizzatrice di pannolini lavabili, ma anche come rivenditrice, ho potuto constatare con gioia, che negli ultimi anni, nel nostro paese, sono nate e cresciute numerose aziende e ditte produttrici di lavabili. Aziende che producono pannolini artigianali, a livello semi sartoriale, di grandissima qualità, con materiali e tessuti organici e certificati. Pannolini dal costo medio/elevato, coerente con la qualità del prodotto rivenduto. La qualità si paga, questo è un dato di fatto.

A livello internazionale, invece, è piuttosto frequente notare come aziende produttrici di pannolini lavabili, anche molto conosciute, pur avendo sede in paesi dell'est o con produzione in questi stessi paesi, rivendano i loro pannolini sul mercato americano ed europeo a prezzi di poco inferiori a quelli di lavabili di produzione locale/sartoriale. Sappiamo ormai tutti, da anni, che produrre in paesi come la Cina, seppur con materiali controllati e ad hoc, abbia un costo significativamente inferiore rispetto alla produzione e tassazione di prodotti fatti all'interno dell'UE o negli USA, specialmente quando si tratta di prodotti sartoriali, fatti a mano. Non penso di aver stravolto la vita a qualcuno con questa sconvolgente rivelazione.

Spesso mi è quindi capitato di dover rispondere alle mamme, cercando di dare una motivazione plausibile, per giustificare il costo dei pannolini di queste aziende. Ed in molti casi, ve lo confesso, non ho saputo trovare una risposta.

L'idea con la quale nascono i pannolini lavabili Green Mama è esattamente questa: la qualità al giusto prezzo!

I nostri pannolini non hanno la pretesa di rubare mercato a quelle aziende italiane (ma anche straniere) che, come dicevamo prima, producono pannolini lavabili di grande qualità, di cui ho personalmente molta stima e che rivendo con grande orgoglio. Cercano piuttosto di riempire un vuoto di mercato dato dall'incoerenza sul fattore qualità/prezzo di altre realtà. Non mi propongo come portatrice di grosse innovazioni, ma cerco di dare la giusta "dimensione" alle cose che già ci sono.

E' inevitabile, in una famiglia dal reddito medio, che su un parco pannolini di 20/30/40 pezzi, alcuni di questi siano, per una questione puramente economico-pratica, i famosi "cinesini" di cui spesso si sente parlare. I pannolini Green Mama stanno nel mezzo. Con una produzione al 70% Made in Cina e tessuti rigorosamente testati e certificati SGS, possiamo produrre e rivendere pannolini lavabili di qualità media, sicuri e colorati, ad un prezzo trasparente ed onesto.

Il mondo del commercio è una vasca di squali affamati ma, come dico sempre, a costo di prendere batoste e legnate tra i denti - ed in questi due anni, Dio sa se ne ho prese! -  preferisco sempre essere onesta, chiara ed andare a dormire serena con la mia coscienza. L'onestà non sempre paga e comunque paga poco e a rate, ma a me va benissimo così.

Dopo il sermone introduttivo appena fatto, non mi sembra il caso che io vi mostri anche i pannolini che abbiamo prodotto, ma lo farò a breve. Vi parlerò in lungo e in largo dei nostri pannolini lavabili, ve li mostrerò nelle video recensioni che sto girando in questi giorni e presto saprete tutto del nostro bellissimo progetto. Promesso!
Luisa :-***

4 commenti:

  1. Guarda, in questo periodo sto cercando giusto di capire se, con i gemelli in arrivo, abbia senso pensare ai pannolini lavabili. Mi spaventa l'idea dell'investimento iniziale (ho sentito parlare di 500 Euro per un solo figlio!) e non trovarne di adatti se dovessero nascere sotto peso. Ora ho scaricato la tua guida e proverò a leggermela!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia. Personalmente ho trovato l'esperienza coi lavabili assolutamente pratica e gratificante. Però è soggettivo e non ti nego che con due in arrivo la faccenda spaventerebbe anche me! Questo è poco, ma sicuro! Prova a dare una letta alla guida, secondo me la strada giusta per iniziare è iniziare da un kit misto o dall'acquisto di alcuni pannolini usati di diversa tipologia. Sconsiglio sempre l'acquisto massiccio di pannolini, specialmente all'inizio. La spesa varia, secondo me con due bambini potrebbe addirittura essere più conveniente perchè con una sola lavatrice in più potrebbero bastarti una quarantina di pl per entrambi. Prova a farti un paio di conti. In caso scrivimi, sono sempre felice di dare una mano!

      Elimina
  2. Ciao, sono una utilizzatrice di pl con gemelli. Posso dirti che si può fare, come imparerà i e riuscirai a fare tante altre cose. Certo nel nostro caso il tempo é oro e anche quello usato per stendere e raccogliere pannolini é prezioso. Considera che farai lavatrici a pieno carico! E che se non farai altri figli potrai sempre rivenderli. Il bilancio dei costi dipende molto dal tipo di u&g che compreresti perché i prezzi sono molto variabili...prenditi tempo i primi mesi e pensa a l'acquisto di un kit prova e non un acquisto di parecchi pezzi perché potresti non beccare subito il tipo più adatto a te! In bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grzie per averci regalato la tua esperienza! Sono certa che Giulia apprezzerà moltissimo!!

      Elimina