Via il pannolino! - Consigli e trucchetti

4.5.17 Luisa NeoMamma On Board 0 Comments

Iniziano finalmente le prime vere giornate di sole e di caldo; la primavera e l'estate sono senza dubbio le stagioni migliori per provare a togliere il pannolino ai nostri bambini e capire se sono davvero pronti a farne a meno.

Via il pannolino! - Consigli e trucchetti
La ragione è puramente di tipo pratico: col caldo per i bimbi è sicuramente più piacevole rimanere senza pannolino e anche per noi mamme, lavare ed asciugare mutandine e vestitini ad ogni "incidente di percorso", è meno faticoso.

Se a noi può sembrare una cosa da poco, per i nostri bambini, abbandonare l'uso del pannolino ed imparare a fare la pipì sul vasino, può essere un cambiamento non da poco. Imparare a riconoscere e ad occuparsi autonomamente dei propri bisogni fisiologici equivale, per loro, a riconoscersi più "grandi", a sentirsi più simili agli adulti. Questo spiega perché per alcuni bambini, questo passaggio, possa essere più difficile che per altri e perché richieda un po' più tempo.

Associare la sensazione dello stimolo del riempimento della vescica all'urgenza di correre al vasino per fare pipì, può non essere una cosa così immediata da apprendere e può capitare, anche ai bambini più precoci, di avere qualche "incidente di percorso".

Capire quando è il momento giusto. E' la cosa più importante e difficile che un genitore debba fare. Porre la questione come una possibilità, un'opportunità, un gioco da imparare, non come una sfida o un'imposizione. Il vostro bambino saprà dimostrarvi quando è il momento giusto, quando è pronto per il cambiamento. Cercate di creare associazioni di pensiero positive con il bagno e con l'imparare ad usare il vasino, ciò vi aiuterà certamente a rendere il passaggio più facile.

Il gioco e l'emulazione. Mostrate al bambino come fate voi; il loro innato istinto di imitazione e la curiosità li spingeranno a fare come voi. Non costringeteli ad utilizzare per forza il vasino, è naturale che vorranno provare a fare la pipì nel water. Provate, in questo caso, ad assecondarli, con dei riduttori appositi e utilizzando uno sgabellino per aiutarli a sedersi senza che rischino di farsi male.

Lasciarli fare. Come genitori siamo spesso tentati di voler "partecipare" un po' troppo nelle cose che fanno i nostri bambini, nel volerli aiutare un po' troppo. Provate invece a spiegare loro come pulirsi per bene e come tirare l'acqua, lasciandoli provare e fare autonomamente, in modo che acquisiscano pratica e confidenza con l'atto.

Pazienza. Abbandonare completamente il pannolino non è sempre immediato, per alcuni richiede molti tentativi e molto tempo. Per altri bambini potrà essere più facile ed automatico, ma gli "incidenti di percorso" possono sempre capitare. Siate comprensivi e cercate di non mortificarli, se ciò dovesse accadere; alcuni bambini potrebbero sentirsi mortificati a tal punto da chiedere di utilizzare nuovamente il pannolino.  
training pants
Ricordate che esistono in commercio moltissime versioni di Training Pants o Mutandine di Allenamento, che potrebbero aiutare i bambini e facilitare il passaggio dal pannolino al vasino. Queste speciali mutandine hanno uno strato assorbente interno in grado di assorbire quel tanto di pipì, da evitare al bambino di bagnarsi completamente e permettergli di raggiungere il bagno, senza la mortificazione di non aver reagito in tempo allo stimolo. Si trovano moltissimi tipi di mutandine Trainer: alcune hanno solo lo strato assorbente, per le piccole perdite, altre hanno anche uno strato esterno waterproof, in grado di trattenere incidenti anche più grossi.
Seguimi su Facebook! Vieni a visitare il mio Shop!

0 commenti: