Sono 5

10.4.18 Luisa NeoMamma On Board 0 Comments

sono cinque

Sono cinque gli anni che sono passati dal giorno in cui la mia vita è cambiata per sempre. E lo ricordo ancora, come fosse ieri.
Cinque gli anni in cui ho imparato che non esiste cosa al mondo più difficile del dover prendere decisioni per conto di altri, specialmente quando questi altri sono le persone più importanti della tua vita.
Cinque anni di pochissime occasioni per poter stare da sola con me.
Cinque anni di pipì in compagnia, prima con te in braccio, poi con te che mi corri dietro e chiudi la porta alle tue spalle perché, mamma, non vorrai mica restare da sola!
Cinque anni senza silenzio, dentro e fuori di me.
Cinque anni, forse un po' meno, di ansia perché mangi poco e sei uno scheletrino.
Cinque anni in cui mi sono resa conto di come, tutte le cose che detestavo sentirmi dire da mia madre, io le ripeta costantemente a te: "metti il berretto", "mangia", "stai attento"...
Cinque anni di preoccupazione costante per la tua salute, attenuata solo in fase REM.
Cinque anni di coda e capelli lunghi, perché il tempo non è mai abbastanza, nemmeno per pettinarmi, a volte.
Cinque anni che farei di tutto, solo per vederti sorridere.
Cinque anni di sensi di colpa, perché tutto ciò che faccio per te, sospetto, avrei potuto farlo meglio!
Cinque anni che si, i sensi di colpa, ma chissenefrega!
Cinque anni in cui se la lavastoviglie non funziona, pazienza, ma il termometro no, quello DEVE funzionare!
Cinque anni che mi hanno fatto capire quanto sia difficile il mestiere del genitore.
Cinque anni che dico "è una fase"!
Cinque anni di fasi che si alternano, senza vedere la luce in fondo al tunellelelelelll del divertimentoooo
Cinque anni in cui maledico ciascuna di queste fasi, per poi benedirle e dirmi che non tornerei mai indietro! Mai.
Cinque anni in cui tu vieni prima di tutto e tutti. E tutto il resto non conta niente.
Cinque anni di te.
Cinque anni che ti amo più di ogni altra cosa.
Cinque.

Auguri amore. Auguri a te, per il tuo compleanno, ma anche a me e papà, che cinque anni fa abbiamo avuto la fortuna di diventare i tuoi genitori.
 

0 commenti: